Crea sito

Versus SuperGeekBox Gennaio 2016

Il 2016 è da poco iniziato e la prima SuperGeekBox dell’anno fa già capolino dagli Stati Uniti! A tutti gli appassionati di videogiochi, fumetti e geek: è arrivata la Versus SuperGeekBox di Gennaio 2016! Con l’approssimarsi di due grandi scontri cinematografici, quelli tra Capitan America e Iron Man in Civil War e tra Batman e Superman in Dawn of Justice, molte box sono state influenzate dal tema del confronto, e la SuperGeekBox non è stata da meno, e propone il tema “Versus“. Come al solito, la scatola è piccola.. ma piena zeppa di sorprese!

versus supergeekbox
oh ma quante cosine!

 

L’unboxing inizia con un Funko Dorbz! All’interno di questa scatola era possibile trovare uno dei due protagonisti di Civil War, il valoroso eroe statunitense Steve Rogers o il geniale imprenditore Tony Stark. Nonostante personalmente io risieda tra le file del team Stark (sia Marvel che Game of Thrones) sono rimasto contento di aver trovato Captain America: il costume che indossa è quello dei fumetti classici, e trovo sia più bello del bicromatico Iron Man. Ottimo inizio! I Dorbz costano circa 15 euro.

versus supergeekbox
maledetti Dorbz e la loro faccina sorridente.. devo prenderli tutti.

 

Il secondo oggetto nella box è una Blind Bag, una bustina a sorpresa, della serie Original Minis Dc Comics. All’interno di queste buste è possibile trovare otto diversi personaggi del mondo DC, tutti dotati di basetta per tenerli in piedi ed eventualmente concatenarli tra loro (è presente un piccolo giunto per collegare le basette).

versus supergeekbox
una sorpresa dentro una scatola sorprese.. Inception!

 

Nella mia bustina ho trovato il mio eroe preferito: Batman! La figura è molto dettagliata e, nonostante credo sia strano che una volta inserito sulla piattaforma rimanga tanto alzato, mi piace veramente tanto! Non conoscevo questa serie di Blind Bags, e devo dire che è veramente difficile trovarle online. In Italia è già problematico trovare i Mystery Minis, queste non sono proprio commercializzate, e mi dispiace davvero tanto. Su internet è possibile scavare un po’ e trovare qualche venditore statunitense che mette la singola bustina a circa 8 euro, escluse le spedizioni.

versus supergeekbox
ora mi è venuta voglia di collezionare questi, ma è difficile trovarli!

 

A seguire c’è un piccolo filler, che non figura nel foglietto riepilogativo della SuperGeekBox: un tatuaggio temporaneo di Superman. Può valere un paio di euro, a dire tanto.

versus supergeekbox
sono cresciutello per i tatuaggi temporanei, ma se mai dovessi farne uno vero di Superman posso provare questo per vedere come mi sta!

 

Ora è il momento di uscire un po’ dalle righe e fare i conti con gli scontri più eclatanti del passato videoludico. Se qualcuno ha mai giocato a Mario Kart, sorriderà sicuramente nel vedere il portachiavi che è stato inserito, un vero e proprio omaggio all’oggetto più devastante del gioco: il famigerato Guscio Blu. Questo “Potenziamento”, una volta sparato, è una specie di missile a ricerca, il cui compito è quello di colpire chiunque sia primo durante la gara, bloccandolo momentaneamente. Una manna per chi si trova in seconda posizione, magari all’ultimo giro. Il portachiavi è in gomma e oltre al disegno del guscio reca la scritta “The Perks of Being in 2nd Place“, che si traduce come “I Benefici di essere al secondo posto”. Non essendo originale, il suo valore è di circa 5 euro.

versus supergeekbox
certo è un bell’oggetto, ma quando sei tu a usarlo!

 

Ora è il turno degli ultimi due oggetti, correlati tra loro, che esplorano un altro grande scontro del passato: quello tra Ryu e Ken in Street Fighter.

Anzitutto un poster, che ritrae Ken nella posa dell’iconico manifesto americano degli anni 40 di Rosie the Riveter, che esprime la stessa frase dell’originale, “We Can Do It” (chiedo scusa in anticipo, ma avrei letteralmente adorato se la frase fosse stata scritta “We Ken Do It“). Un poster come questo è piccolo e non vale molto, direi circa 3 o 4 euro.

versus supergeekbox
come poster motivazionale funziona alla grande!

 

Praticamente identica è la raffigurazione della maglietta, che invece vede Ryu nella medesima posizione, che “risponde” all’amico combattente esclamando “Sure You Can!”. Mi è piaciuto il gioco di botta e risposta tra poster e maglietta, poi sono stato attirato dalle frecce e dal pugno nell’angolo in alto a destra. I veterani di Street Fighter sapranno a quale mossa corrisponde: lo Shoryuken, che si traduce malamente in “Pugno del Drago che si Eleva” (ma forse può far brillare una lampadina nel caso di una traduzione come “Pugno del Drago Nascente“?). Fin qui tutto normale, ma se analizziamo con attenzione la scritta e proviamo a pronunciarla come farebbe Ryu… scopriamo che ha una pronuncia molto simile a Shoryuken! E con questa mossa, mi hanno letteralmente mandato KO! Adoro questa box! Alcuni fortunati inoltre, hanno trovato una versione limitata della T-Shirt, con Evil Ryu, caratterizzato da occhi rossi e un kimono scuro. La maglietta può avere un prezzo che si aggira sui 20 euro.

versus supergeekbox
fantasticaaaaaa

 

Infine la sempre presente Spilla con il Tema del Mese, in questo caso “Versus”

versus supergeekbox
la scritta VS copre completamente il volto di Batman, ma comunque si capisce chi è dalle orecchie!

 

Ecco tutto quello che contiene la Versus SuperGeekBox di Gennaio 2016! Una scatola ricca di scontri, con riferimenti al passato e al futuro, che mi è piaciuta moltissimo! Il valore totale della box si aggira sui 50 euro! Strepitoso!

Sono inoltre rimasto sorpreso di trovare una foto che ritrae me e il contenuto della precedente box all’interno del libretto della box! Non vedo l’ora di ricevere la prossima scatola, che sarà a tema “Apocalypse“, con un oggetto della Funko della serie “The Walking Dead“!

versus supergeekbox
una delle box più belle che ho ricevuto!